Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica

Perchè corri?

541

 

E’ la domanda di sempre. Appena qualcuno viene a sapere che tu corri scatta subito la domanda … perchè corri?

Credo che Murakami Haruki nel suo “L’arte di correre” risponda un po’ per tutti i runner. Correre significa fare sacrifici. Significa superare le resistenze del nostro più acerrimo avversario … noi stessi! Quanta fatica svegliarsi presto la mattina … per chi ha questa sana abitudine. Quanta fatica convincerci che c’è ancora tempo per andare a correre mentre il tuo “avversario” vorrebbe sedersi in poltrona e cominciare a sgranocchiare qualcosa davanti la tv! Quanta fatica superare le tante buone ragioni del tuo “avversario” … sta piovendo, fa freddo, è già buio, non ha ancora fatto giorno, quel dolorino al polpaccio consiglierebbe di …, ma alla fine indossi il tuo completino, calzi le tue Nike preferite e via!

Bastano i primi metri per capire che correre non ha prezzo! Il senso di libertà che può dare una corsa è qualcosa di impagabile … se poi la corsa avviene quando gli elementi della natura hanno deciso di metterti alla prova … la cosa è ancora più emozionante!

Una mattina, quando correvo la mattina prestissimo, mi successe un episodio che ricordo ancora con piacere. Era ancora buio, pioveva forte e a tratti l’acqua si alternava con grandine, via Crocerossa era un fiume e ogni volta che alzavi il piede dall’asfalto sembrava che risucchiassi tutta l’acqua delle pozzanghere … di tanto in tanto il frastuono dei tuoni sembrava far crollare tutto … se non mi ha beccato un fulmine in quelle condizioni … sui muscoli avvertivo una sensazione piacevole di fresco … a un certo punto mi si accosta un’autobus di linea dell’Amat … il conducente apre la bussola e mi offre un passaggio … non vi dico la sua espressione quando lo ringraziai ma declinai l’invito e continuai a correre!

Ma tornando al tema di questo post … perchè corri?

Per dedicare del tempo a me stesso. Per pensare. Per sentirmi vivo. Per svolgere ancora una delle poche funzioni che richiedono l’uso “pesante” del nostro corpo. Per darmi degli obiettivi … la corsa è concretezza, ti devi allenare e poi c’è la gara e la gara si farà un certo giorno a una certa ora!

Per tutte queste ragioni e tante altre ancora io corro!

541

 

Condividi questo Articolo
Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica