Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica

Non solo la Presidente: il lato femminile della pah1330 (2)

A.S.Dil. Palermo H 13.30 - Società Podistica

Continuano le testimonianze di chi corre con la Pa h1330, alla scoperta di nuovi orizzonti podistici tra agonismo e molto divertimento. Sempre più la corsa è strumento per la scoperta di nuovi luoghi e nuovi orizzonti…

Christine Prothmann

Ho scelto di correre con e per PAH:13:30 non solo perché volevo avvicinarmi a gente che ama la montagna e la natura come me, ma anche perché da la sensazione di essere una società variopinta, allegra e competitiva nella misura giusta.
Anche se lo sport e l’attività fisica hanno fatto quasi sempre parte della mia vita, ho iniziato solo un anno e mezzo fa a correre e quasi contemporaneamente ad allenarmi per partecipare alle gare. Prima a livello provinciale e l’anno scorso anche regionale arrivando terza classificata nella categoria SF 40 nel Grand Prix di corsa su strada.
È stato un anno divertente, ma ho anche sofferto e a volte odiato la corsa e gli allenamenti, ma è anche bello avere un obiettivo e poi realizzarlo. E per fortuna ci sono tutti questi momenti o da soli o in compagnia quando semplicemente si corre e si è felici.
Mi piacerebbe, prima o poi, fare un trail sull’Etna o in qualche altro posto bello. Spero di trovare sempre il tempo per correre e stare in compagnia di amici che condividono la mia stessa passione:)

Grazia Pitruzzella La Montagna

Sono una guida escursionistica ed amo la natura e la corsa, perciò mi sento felice quando corro in mezzo alla natura, e forse un po’ di più quando sotto i miei piedi sento scorrere qualche pendio.

Pratico sport da quando ho vent’anni ed ho cominciato a correre a 29, proprio durante la formazione per diventare guida.
Ma quando sono tornata in Sicilia, 8 anni fa, non so com’è, ho messo la corsa in un cassetto fino a due anni fa.
Ho poi scoperto la corsa in montagna e da allora è stata una mia preziosa alleata.
Non ho costanza negli allenamenti, non uso mai strumentazione, sono vegetariana, pratico yoga, amo le lunghe distanze e le vivo sempre come piccoli viaggi interiori, che mi accompagnano alla scoperta di me stessa e delle mie capacità.
Non ho individuato “la gara” per il 2015, ma so che quando mi chiamerà, io sarò pronta per correrla.

Gabriella Ciraulo

Corro da tanti anni, ma a modo mio. Non seguo programmi, né tabelle e ogni gara non è competizione con gli altri, ma mera soddisfazione di essere riuscita a raggiungere l’arrivo col sorriso. Corro perché mi piace, perché è il momento ideale per dare sfogo ai miei pensieri e quello giusto per annientarli e disperderli in un passo dopo l’altro…ma la mia ombra è sempre lì, passo dopo passo.

Condividi questo Articolo
Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica