Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica

correndo sotto la pioggia

10921613_10204945356947138_8937768018375417704_o

Piove senza tregua, il gruppetto abbandona la tettoia dello stadio senza esitazioni, dopotutto il menù del giorno prevede ripetute in salita e non esistono piani alternativi.
Lungo il tragitto per arrivare alla salita di Monte Pellegrino abbastanza ripida (via ercta, non a caso) la pioggia varia di intensità da forte a più intensa. Raggiungiamo Alessandra, che aggira qualche pozzanghera in zona alberello. Sul vialone di valdesi incrociamo Pippo e Giuseppe P., belli zuppi, ma tornano, mentre noi ancora dobbiamo iniziare.
Il primo blocco di ripetute in salita serve anche a mettere i segnali, Felipe, Antonio e Salvo pah1330, Emanuele del good race team e Danilo e Vito di Trinacria iniziano! Giungono anche Maria (GRT) e Alessandra, anche loro ripetute in salita. Salvo fa valere agilità e reattività, tutti gli altri a seguire incuranti dell’acqua che scende dal cielo, di quella che scorre in rivoli al suolo, di quella che inzuppa le scarpe, di quella che scivola sulle membra, sui volti. A metà dell’opera un terzetto spunta dalla brume del Pellegrino. Chi mai può scendere da Monte Pellegrino col diluvio? e quindi esservi salito partendo con lo stesso diluvio? La risposta è ovvia: sono Luisa, Giovanni ed Ermanno, invece Sergio e Ferdinando hanno preferito scendere dalla “rufuliata” (trad. variante Viller).

Condividi questo Articolo
Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica