Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica

Il lato femminile della Pah1330 – 4

WP_20140724_003

  Non sei tu a scegliere la corsa, è lei a scegliere te.

Samantha Li Castri

Io nuoto e tutto il mio modo di allenarmi (sia in vasca che in palestra), di mangiare, di organizzare le mie giornate è direttamente collegato con l’ora di nuoto alle 13:00 in Comunale e con le gare. Il rumore della mia bracciata è il suono più rilassante che conosca. E la Waterpolo è la mia squadra!

Il nuoto mi ha regalato divertimento, evasione, capacità di concentrazione e aumentata resistenza al dolore. E anche nuovi amici.

Premesso ciò, la corsa viene subito dopo, ma più come pausa dal nuoto o diversivo estivo. Mi piace sentire la costanza del mio respiro, il mio passo e il sudore (in acqua non si sente!). Ho corso sempre sola: nel 2006 ho deciso di partecipare alla maratona di New York e l’ho preparata da sola e sono partita da sola. L’ho anche finita, ma non ero sola: lì si diventa tutti amici nell’arco di 42,129 km! Bella soddisfazione, con l’unico rimpianto di non essermi allenata bene, senza nessun punto di riferimento, continuando a nuotare più che a correre.

Quest’anno con una amica, nuotatrice anche lei, ci siamo prefisse qualche obiettivo diverso dal nuoto: correre una 10km ed arrivare ad una mezza maratona, magari con un Ecotrail non troppo difficile. Poi chissà. Intanto abbiamo scelto una squadra, ci alleniamo (seriamente) e cerchiamo il giusto passo. Perché lo sport è libertà, è costanza, è divertimento, è condivisione. Ed è anche conoscere persone nuove e diverse da quelle che siamo soliti frequentare.

Traguardo del momento? Polmoni più ampi, poiché nella vita di tutti i giorni è necessario avere spalle larghe (e quindi nuoto) e la possibilità di respirare profondamente (ed ora corro)!

 

Luana Briganti

Corro perché mi piace provare sensazioni nuove e la corsa me ne dà tante e sempre positive.

Corro perché le sfide mi danno la carica per affrontare la vita in modo positivo!

Faccio tutto con estremo divertimento cercando sempre di superare i miei limiti.

Non sono competitiva con il mondo ma solo con me stessa: mi piace pensare di potermi migliorare. Ed eccomi qui,a pensare di partecipare ad una 10km, dopo (quasi) un mese dal mio primo vero allenamento!

Condividi questo Articolo
Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica