Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica

Viller, my name’s Viller…

viller

Recentemente nel dedalo innevato del Salto del gatto, una remota contrada siciliana dello Yukon, un gruppo nutrito di runner del trail erano in dubbio sulla traccia da seguire, giunse Viller e gli chiesero: Viller da dove prendiamo?

 

Lui odorò l’aria ed indicò un sentiero, innevato come gli altri ma poche decine di metri più in là c’era la fettuccia segnaletica: era il sentiero giusto.

 

Come mai Mimmokb o Ser.pi con all’attivo alcune delle gare trail più blasonate al mondo ( Utmb, Tds, Cro Magnon, Marathon des sables, LUT) si sono affidati all’istinto di Viller?

 

E si trattava solo di istinto?

 

Perché Viller é sinonimo di esperienza di sport estermi. Da giovanotto lanciarsi col paracadute era un divertimento, ma con un gruppo di amici (le imprese di ciascuno di questi amici sarebbero degne di una monografia) organizzarono un team in grado di paracadutarsi dove vi fosse necessità insieme ad aiuti e viveri, una sorta di pronto intervento della protezione civile. La passione del volo la coltivò per un periodo con un mirabile ultraleggero con le ali di tela, poi fu tra i precursori del Windsurf (quando le tavole erano lunghe e pesanti ed il boma si reggeva a forza di braccia, altro che evoluzioni tecniche e trapezi). Giusto per non farsi mancare un po’ di allenamento aerobico fu tra i primi Palermitani a dedicarsi al triathlon!

 

Più di recente, ma quando ancora i più confondevano il trail con il trial, lui già aveva scovato quel sentiero ( la rufuliata poi conosciuto come “variante Viller”), quale luogo di allenamento tecnico per la corsa in natura.

 

Il trail é diventata la sua dimensione di running dove coniugare attività sportiva e possibilità di esplorare nuovi luoghi e nuovi limiti.

 

Questo già basterebbe a spiegare che Viller ha una capacità speciale di valutare molti aspetti in condizioni difficili (altro che istinto), ma ci sarebbe anche da dire che un tempo era conosciuto come l’”Indiano” … ma questa è un’altra storia (che inizierà quando indovinerete chi è Viller nella foto seguente)

 

palermo

 

Condividi questo Articolo
Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica