Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica

Correndo sul lungo mare

curri a cala

Correre sul lungo mare ha una fascino particolare. Sarà per il mutevole aspetto delle acque, per l’aria profumata che si respira, per la possibilità di lasciare spaziare lo sguardo fino all’orizzonte, ma dove c’è lungomare ci sono persone che corrono.
La scorsa domenica c’erano due gare che guardavo le onde del Tirreno dalla costa nord della Sicilia: una mezza maratona dei Nebrodi a Sant’agata di Militello ed “Curri a Cala” a Palermo.
Entrambi quei lungomare sono abitualmente frequentati dai podisti, gli uni guardano le Eolie e gli altri sul bordo della città scorgono promontori prossimi o le isole lontane solo nei giorni dall’aria tersa.
In occasione delle gare i podisti si riuniscono a conoscere i posti dove corrono gli altri podisti e fu così che Jiovani, Leila, Marcello (gli allenamenti con Mimmo mi sembra diano buoni risultati), Nino, e lo zio Mario erano di trasferta messinese, mentre Daniele e Toni si cimentarono sul seafront della Cala un tempo fonte di miasmi ed ora luogo di passeggiate e corse ad ogni ora.

Condividi questo Articolo
Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica