Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica

Fatti non foste per correr come bruti… (1)

17571078_1325524824234519_953107437_o

Sonnecchiava la città in mezzo al Mar Mediterraneo ancor più che secondo la consuetudine della domenica, per via del cambiamento dell’ora da solare a legale.
Un gruppetto di podisti s’era dato convegno a Case Rocca. Prima di muoversi per il loro giro, in due, ciarlieri, entrambi con una strana scritta 5,30 su magliette rispettivamente magenta e azzurra, esordirono: “Fatti non foste per correr come bruti. Quest’oggi faremo un giro che tocca alcuni punti interessanti della Real Tenuta e correndo ve ne racconteremo delle belle”.
Quelli correvano e raccontavano di quanto un re profugo scappò dalla sua reggia e si rifugiò dove non aveva quasi nulla. I re, per quanto profughi, hanno esigenze un po’ speciali, chè altrimenti come si fa a ricevere altri re o gli ambasciatori o altri importanti ospiti? Ne va del regno e così le esigenze di Stato si piegano al gusto del tempo ed ai gusti personali.
Mentre i podisti correvano, la Real Tenuta si popolava di persone di tutte le età, di bici, di pattini, di strumenti musicali.
Bastava cambiar sentiero e quei podisti erano di nuovo solitari circondati da mandarini dalle fitte chiome. Passarono anche a salutare chi era lì da più di mille anni e ripresero la corsa. Manufatti d’uso quotidiano e monumenti per il diletto, scorrevano veloci. Era trascorsa già un’ora ed erano di nuovo a case Rocca. #Felipe
Foto A. Ponari
#LaDomenicaFavorita

Condividi questo Articolo
Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica