Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica

Prospettive

IMG_0374

Ci sono numerosi modi di vivere le attività sportive.

In ragione del fatto che lo sport si sintetizza nella prestazione, in molti casi tutta l’attenzione è concentrata sull’esito finale.
Per molti lo sport diventa una abitudine quotidiana, un momento della giornata in cui si dedica del tempo a se stessi.
E’ così che accade che una disciplina venga indagata nelle sue varie prospettive, si comincia con le gare su strada e poi si prosegue con il trail. Si inizia con distanze brevi per passare alla maratona e poi si procede verso le ultramaratone.
Un bel momento di decide di esplorare nuovi orizzonti dello sport e dell’endurance in particolare, la bici ed il nuoto.
E così in una domenica di aprile gli associati di una stessa associazione che praticava esenzialmente il podismo si trovavano impegnati contemporaneamente anapoco inguainati nelle mute per la gelida frazione di un mezzo ironman nei luoghi del televisivo Commissario Montalbano, un altro gruppo si cimentava nella mezza maratona laddove sbarcò l’eroe dei due mondi con mille uomini, un manipolo correva sulle creste della Pizzuta, un gruppetto invogliava altri podisti a scorrazzare per la Favorita, ed un altro ancora era in vasca (alcuni esordienti nelle variegate specialità del nuoto).
Ognuno a praticare sport, ognuno a viverlo da una prospettiva personale.

Condividi questo Articolo
Associazione Sportiva Dilettantistica Palermo H 13,30 - Società Podistica